NEWS
Volontari: l’accoglienza sorridente del MantovaFilmFest 2016!
Coinvolte una trentina di persone con varie funzioni, tutto per concretizzare al meglio la kermesse facendo sentire a proprio agio il pubblico.

Volontari: l’accoglienza sorridente del MantovaFilmFest 2016!

Sono le persone a fare i luoghi, a determinarne l’atmosfera, a tracciare emozioni e così accade anche per MantovaFilmFest. La manifestazione dedicata al cinema e alla sua valorizzazione nel cuore della città virgiliana è ideata dall’Associazione Mantova Film Studio. Quest’anno il Festival approda alla sua nona edizione e come sempre coinvolge una schiera attiva e vivace, quella dei volontari. La squadra dei volontari della manifestazione è formata da persone di varia età, tutte accomunate dalla passione per il cinema e dalla voglia di dare un contributo pratico e attivo alla concretizzazione della rassegna. Impegnati in ruoli di biglietteria, logistica e gestione sala, accoglienza ospiti e pubblico, punto informazione e monitoraggio, sono la forza colorata e sorridente che attraversa sale e ingressi e che offre quell’informazione e quell’aiuto in più che fanno la differenza. “Per quanto riguarda questa edizione, ritengo che la magia del Festivalino sia di far sentire tutti - pubblico, volontari e ospiti - partecipi a una festa tra amici in cui il cinema diventa pretesto per incontrarsi, discutere, emozionarsi, riflettere - sottolinea Agnese Costa, tra le principali collaboratrici del Festival e coordinatrice della squadra di volontari - Per questo il ruolo dei volontari è fondamentale perché sono loro a creare il clima che fa da sfondo a queste giornate. Quando vedo che ci sono un sacco di biciclette che affollano la piazza davanti al cinema Mignon, dal primo pomeriggio fino a notte inoltrata, è allora che penso con soddisfazione che abbiamo raggiunto con successo il nostro scopo”.

Coinvolti quest’anno una trentina di volontari, di cui alcuni anche molto giovani come Sara Caramaschi, alla sua prima esperienza in questa veste: “È sorprendente scoprire che cosa può esserci dietro all'organizzazione di un festival del cinema - racconta con entusiasmo - Come prima esperienza è molto interessante e diversa dall'ordinario!

Nella foto: la squadra di volontari e collaboratori.

Sara Bellingeri