Mantovafilmfest

Programma

Locandina

Occhi blu

di Michela Cescon, con Valeria Golino, Jean-Hugues Anglade Ivano De Matteo.

Italia, 2020. 86'

22 Ago
21 Ago
20.45 ARENA MIGNON

Occhi Blu è una personale interpretazione e un tributo al genere Polar con il quale il cinema francese, a partire dagli anni ’40 riuscì a combinare, in un modo unico, i temi e gli stilemi del cinema noir e di quello poliziesco. Gli ingredienti tipici del genere sono gli stessi: pochi dialoghi, molta atmosfera e personaggi malinconici e romantici. In questo caso due commissari, un rapinatore e un giovane meccanico. C’è poi una moto – anzi, tante – e c’è la città, Roma, ritratta tra il traffico ondoso delle sue arterie e notti solitarie e vuote, tra una Piramide bianca come la luna e un Colosseo all’alba che vigila su sfide e rivincite.

Ogni immagine vuole raccontare emotivamente la storia. Gli interni sono essenziali perché il vero arredamento è l’architettura dei luoghi stessi, insieme al gioco degli spazi e della luce. E ogni personaggio racconta molto di sé attraversando questi luoghi volutamente vuoti.

Fin dall’inizio del film, le sequenze che vedono protagonisti il rapinatore e la sua città sono accompagnate dal suono di una tromba. Ma tutta la musica, in Occhi Blu svolge un ruolo importante, quasi narrante, scandisce tutti i passaggi emotivi finché non scompare insieme al rapinatore per tornare solo in prossimità del finale ma in una forma diversa, quando l’atmosfera si fa fumosa di jazz." (Michela Cescon)